Il percorso formativo introduce il discente nell’universo musicale, attraverso le evoluzioni stilistiche dal periodo gregoriano fino ad oggi. Il focus formativo si concentra sull’analisi approfondita della pedagogia applicata all’educazione musicale, proponendo i modelli teorici e laboratoriali sviluppati negli ultimi anni nel nostro Paese, ma non solo, affiancando all’esperienza nazionale, i due maggiori autori mondiali ovvero lo studio delle opere del pedagogista giapponese Shinichi Suzukie e del celebre Edwin E. Gordon. Il corso inoltre offrirà nozioni sull’applicazione di conoscenze e di competenze acquisite in ambito musicale–pedagogico e di musica terapia quale strumento, privilegiato da poter utilizzare in classe ai fini dell’inclusione scolastica.

Perché conseguirlo con Aristotele?

Conseguire il corso di perfezionamento con ARISTOTELE FORMAZIONE permanente, consente ad ogni studente di verificare, accompagnato e sostenuto da formatori specializzati, se il corso scelto è incline alle attitudini pratiche e lavorative del richiedente. Un tutor personalizzato orienterà le scelte dello studente per conseguire il titolo nel minor tempo possibile rispondendo ai singoli bisogni economici.

Obiettivi del corso:

Il percorso di studio si pone la finalità di sviluppare, attraverso una metodologia multicanale, un complesso di conoscenze e competenze trasversali che, partendo dalla conoscenza delle metodologie per insegnamento della musica, possano condure alla creazione di una metodica plurisettoriale. Elemento distintivo del corso è la proposizione della materia musicale come modello integrato ed universale di aggregazione e di coesione sociale in ambito scolastico, ovvero l’utilizzo della musica come modello di inclusione.

A chi è rivolto:

Possono iscriversi i cittadini italiani e stranieri che siano in possesso di uno dei seguenti titoli:

– Diploma di laurea quadriennale (vecchio ordinamento); Diploma di laurea triennale e/o laurea specialistica /magistrale secondo il DM 509/99 e successivo;

– Diploma delle Accademie delle Belle Arti, dei Conservatori e dell’ISEF;

– Titoli equipollenti ai precedenti conseguiti all’estero, preventivamente riconosciuto dalle autorità accademiche;

Programma:

Il Corso di perfezionamento in Educatore musicale si articola in 5 percorsi disciplinari fruibili on line, per un impiego complessivo di n. 60 crediti formativi universitari (CFU) e per un ammontare di 1500 ore totali. Tutta la didattica sarà fruibile su piattaforma telematica accessibile 24h.

Lista di perfezionamenti

ECP05 – METODOLOGIA CODING E PENSIERO COMPUTAZIONALE (Riedizione)

ECP06 – LO SPORT COME METODOLOGIE PER L’INTEGRAZIONE E PER IL BENESSERE SOCIALE (Riedizione)

ECP07 – LA DIDATTICA, LA FUNZIONE DEL DOCENTE E L’INCLUSIONE SCOLASTICADEGLI ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES) (Riedizione)

ECP08 – IL METODO MONTESSORI, AGAZZI E PIZZIGONI: MODELLI DI DIDATTICA DIFFERENZIATA A CONFRONTO (Riedizione)

ECP09 – SCUOLA 4.0: PERCORSI INTERATTIVI PER L’EDUCAZIONE DIGITALE E PER L’APPRENDIMENTO STEM (Riedizione)

ECP17 – I MODELLI ESPERIENZIALI – IL DOCENTE TECNICO PRATICO E LA SUA IMPORTANZA NELLO SVILUPPO DELLE PROFESSIONALITA’ DEL DOMANI

ECP18 – LA FIGURA DELL’EDUCATORE MUSICALE COME NUOVO MODELLO DI DOCENTE INCLUSIVO

ECP19 – LA GESTIONE DEL CASO PUBBLICO, GLI ASPETTI CARDINE DEL FUNZIONARIO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

ECP21 – LA DIMENSIONE SOCIALE DELL’APPRENDIMENTO: CONTENT AND LANGUAGE INTEGRATED LEARNING (CLIL)

ECP22 – LA GESTIONE CONDIVISA DELLA DIVERSABILITÀ: IL RUOLO DEL SOSTEGNO NEL PRIMO CICLO

ECP23 – LA DIDATTICA DELLE EMOZIONI: INTELLIGENZA EMOTIVA E PROMOZIONE DEL BENESSERE IN CLASSE (prima edizione)

ECP24 – IL TEACHER TRAINING NEL PROCESSO EDUCATIVO E TERAPEUTICO DELL’ALUNNO CON ADHD (prima edizione)

ECP25 – L’ANIMATORE SOCIALE (PRIMA EDIZIONE)

ECP26 – DSA E BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI: IL TERRITORIO E IL RAPPORTO SCUOLA-FAMIGLIA (prima edizione)

Contattaci Per Informazioni