Il Corso in Scuola 4.0 è finalizzato a far comprendere l’importanza dell’utilizzo delle tecnologie robotiche e STEM nell’ambito formativo. La trasformazione digitale è un fenomeno in atto che coinvolge la società intera e nessun soggetto può restarne escluso: soprattutto le scuole. È necessario, infatti, porre in essere programmi di sensibilizzazione verso le nuove tecnologie, in modo tale da preparare, partendo dai banchi di scuola, la futura forza lavoro italiana. Il nostro sistema industriale già sta affrontando le tematiche relative ad uno sviluppo della tecnologia tale da parlare di quarta rivoluzione industriale, ovvero industria 4.0. La scuola, essendo la base stessa di una nazione, non può permettersi di restare radicata ad un modello formativo di base ottocentesco, ma deve evolversi e proporre modelli innovativi che riescano ad attrarre le nuove generazioni. In questo corso di perfezionamento proporremo come fondamento il modello educativo STEM (Science – Technology – Engineering – Mathematics) che, attraverso il gioco creativo, porta l’alunno ad approcciarsi alle tecnologie di programmazione digitale e di robotica.

Perché conseguirlo con Aristotele?

Conseguire il corso di perfezionamento con ARISTOTELE FORMAZIONE permanente, consente ad ogni studente di verificare, accompagnato e sostenuto da formatori specializzati, se il corso scelto è incline alle attitudini pratiche e lavorative del richiedente. Un tutor personalizzato orienterà le scelte dello studente per conseguire il titolo nel minor tempo possibile rispondendo ai singoli bisogni economici.

Obiettivi del corso:

È la consapevolezza del fine ultimo dell’istruzione e della formazione che anima la proposta corsuale. Un fine ultimo direttamente connesso alla oramai ben nota Economics of education, e ad un sistema, quello dell’istruzione appunto, e della sua capacità di produrre capitale umano (HP). Un sistema in cui immettiamo ingenti investimenti pubblici (costi) perché restituiscano benefici individuali e sociali, quest’ultimo in termini di benessere diffuso ovvero di Welfare Society, di pieno esercizio del diritto/dovere di cittadinanza attiva. “Europa 2020” è la strategia della UE posta in essere per la crescita. In alcune Raccomandazioni (UE) ad essa collegate (2015/1184 – 2015/1848) è del tutto evidente il sollecito ad investire nell’istruzione e quindi sulla produzione di capitale umano con competenze in grado di intercettare le “esigenze in rapida evoluzione di mercati del lavoro dinamici in un’economia sempre più digitale e nell’ambito di cambiamenti tecnologici, ambientali e demografici”. In questa prospettiva si colloca la strategia di apprendimento STE(A)M, un approccio didattico-metodologico integrato capace di generare soft skills attraverso il modello Inquiry Based Science Education (IBSE) promosso dalla Commissione Europea (Rapporto Rocard 2007) basato sull’investigazione che stimola la formulazione di domande e azioni per risolvere problemi e capire fenomeni, oltre che alla disseminazione di una cultura tecnico-scientifica implementata su competenze trasversalmente spendibili nel MDL della quarta rivoluzione industriale.

A chi è rivolto:

Possono iscriversi i cittadini italiani e stranieri che siano in possesso di uno dei seguenti titoli:

– Diploma di laurea quadriennale (vecchio ordinamento); Diploma di laurea triennale e/o laurea specialistica /magistrale secondo il DM 509/99 e successivo;

– Diploma delle Accademie delle Belle Arti, dei Conservatori e dell’ISEF;

– Titoli equipollenti ai precedenti conseguiti all’estero, preventivamente riconosciuto dalle autorità accademiche;

– Sono, inoltre, ammessi coloro in possesso di un Diploma di Scuola secondaria superiore o titolo di studio di pari grado conseguito all’estero e riconosciuto idoneo dal Consiglio del Corso.

Programma:

Il Corso di perfezionamento in Scuola 4.0 si articola in 5 percorsi disciplinari fruibili on line, per un impiego complessivo di n. 60 crediti formativi universitari (CFU) e per un ammontare di 1500 ore totali. Tutta la didattica sarà fruibile su piattaforma telematica accessibile 24h.

Lista di perfezionamenti

ECP05 – METODOLOGIA CODING E PENSIERO COMPUTAZIONALE (Riedizione)

ECP06 – LO SPORT COME METODOLOGIE PER L’INTEGRAZIONE E PER IL BENESSERE SOCIALE (Riedizione)

ECP07 – LA DIDATTICA, LA FUNZIONE DEL DOCENTE E L’INCLUSIONE SCOLASTICADEGLI ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES) (Riedizione)

ECP08 – IL METODO MONTESSORI, AGAZZI E PIZZIGONI: MODELLI DI DIDATTICA DIFFERENZIATA A CONFRONTO (Riedizione)

ECP09 – SCUOLA 4.0: PERCORSI INTERATTIVI PER L’EDUCAZIONE DIGITALE E PER L’APPRENDIMENTO STEM (Riedizione)

ECP17 – I MODELLI ESPERIENZIALI – IL DOCENTE TECNICO PRATICO E LA SUA IMPORTANZA NELLO SVILUPPO DELLE PROFESSIONALITA’ DEL DOMANI

ECP18 – LA FIGURA DELL’EDUCATORE MUSICALE COME NUOVO MODELLO DI DOCENTE INCLUSIVO

ECP19 – LA GESTIONE DEL CASO PUBBLICO, GLI ASPETTI CARDINE DEL FUNZIONARIO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

ECP21 – LA DIMENSIONE SOCIALE DELL’APPRENDIMENTO: CONTENT AND LANGUAGE INTEGRATED LEARNING (CLIL)

ECP22 – LA GESTIONE CONDIVISA DELLA DIVERSABILITÀ: IL RUOLO DEL SOSTEGNO NEL PRIMO CICLO

ECP23 – LA DIDATTICA DELLE EMOZIONI: INTELLIGENZA EMOTIVA E PROMOZIONE DEL BENESSERE IN CLASSE (prima edizione)

ECP24 – IL TEACHER TRAINING NEL PROCESSO EDUCATIVO E TERAPEUTICO DELL’ALUNNO CON ADHD (prima edizione)

ECP25 – L’ANIMATORE SOCIALE (PRIMA EDIZIONE)

ECP26 – DSA E BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI: IL TERRITORIO E IL RAPPORTO SCUOLA-FAMIGLIA (prima edizione)

Contattaci Per Informazioni