Il Master in Bed Management proposto mira a formare il Bed manager infermieristico, ovvero quella figura, oggi molto richiesta nell’ambito delle strutture sanitarie, in grado di espletare, competenze manageriali, finanziarie e cliniche nonché gestire i percorsi di cura del paziente a qualunque fascia di età egli afferisca anche disabile. Egli, invero, è una figura professionalmente ibrida, ovvero a cavallo tra l’attività clinica e la direzione sanitaria ed ha il compito di migliorare l’ospedalizzazione dei pazienti all’interno della struttura, comprensibilmente, operando in pronto soccorso, ma anche in altre unità operative. Mediante il percorso formativo in bed Management, il manager sarà in grado di:

  • dirigere e svolgere attività con un approccio centrato sulla persona;
  • facilitare la comunicazione tra pazienti e familiari e tra essi e l’equipe multidisciplinare;
  • assicurare il completo percorso dei pazienti;
  • direzionare le priorità dell’assistenza infermieristica;
  • conoscere ed applicare la legislazione vigente nella logica dei servizi integrati;
  • monitorare i dati.

Nello specifico, egli avrà le competenze per gestire i posti letto; disporre il trasferimento verso le altre degenze per i pazienti acuti, dalle aree critiche, compreso il Pronto soccorso, per allocarli nelle diverse U.O. sulla base di disponibilità giornaliere concordate; interagire con i Servizi sociali ospedalieri e territoriali,;facilitare la gestione dei pazienti fragili, non autosufficienti, frequent users, senza fissa dimora, etilisti ecc.; individuare eventuali aree di criticità nel monitoraggio delle dimissioni effettuate dai reparti; verificare l’applicazione dei criteri previsti dal regolamento interno per i ricoveri urgenti da Pronto soccorso e accessi diretti dall’ambulatorio alle UU. OO; formazione e consulenza sul campo ai professionisti nelle varie UU. OO.

Descrizione Dettagliata

Il nostro Sistema Sanitario, da tempo, è orientato sempre più alla diminuzione dei costi di gestione, pur mantenendo alti gli standard di cure. Pertanto, negli ultimi anni, all’interno dell’assetto organizzativo degli ospedali, si è resa sempre più necessaria l’introduzione di una nuova figura: il Bed Manager (BM). Egli nasce per garantire l’appropriatezza dei ricoveri, a causa, soprattutto, del sopraggiunto sovraffollamento dei Pronto soccorso e la diminuzione dei posti letto nelle unità operative in modo da seguire il “patient flow” ovvero tutto il percorso del paziente dall’ammissione alla dimissione, all’interno della struttura sanitaria per renderlo più adatto e confortevole possibile. Tale figura professionale non è esclusivamente un infermiere, ma anche un medico o un ingegnere gestionale, seppure racchiuda seco quelle competenze necessarie ad assolvere, al meglio, questa mansione, ovvero l’infermieristica, che può essere svolta dall’interno dell’ospedale, cosi come distaccatamente. Egli, in buona sostanza, monitora, con una certa autonomia decisionale, la programmazione di tutta l’attività di ricovero, chirurgica ed ambulatoriale, pianificando la logistica dei pazienti in base alle fasi della degenza, in modo dinamico e collaborativo con l’intera equipe multidisciplinare. Pertanto, il Master, ivi presentato, si offre come percorso formativo, volto a far acquisire o aggiornare, conoscenze in materia di diritto ed organizzazione sanitaria, nonché su ruoli e competenze dell’infermiere nella gestione del malato, nella comunicazione con lo stesso e la sua famiglia, nonché con l’equipe tutta, l’ospedalizzazione dal ricovero alle dimissioni, la terapia, ed infine le sue responsabilità professionale.

Perché conseguirlo con Aristotele?

Conseguire il Master con ARISTOTELE FORMAZIONE permanente, offre assistenza con tutor formati che seguono gli interessati dal momento dell’iscrizione fino al conseguimento del titolo. Il tutor personalizzato, poi, orienterà le scelte dello studente in tutto il percorso formativo al fine di conseguire il titolo nel minor tempo possibile rispondendo ai singoli bisogni economici. Aristotele, inoltre, consente ad ogni studente, di verificare, sempre accompagnati e sostenuti dai formatori, se il corso scelto è incline alle attitudini pratiche e lavorative del richiedente.

A chi è rivolto:

Possono iscriversi i cittadini italiani e stranieri che siano in possesso di uno dei seguenti titoli: laurea conseguita ai sensi del DM n. 270/2004; ii. Laurea conseguita ai sensi del DM n. 509/1999; iii. Laurea conseguita secondo gli ordinamenti previgenti; iv. Titolo rilasciato all’estero, riconosciuto idoneo dalla normativa vigente laurea conseguita ai sensi della Legge 341/90; v. Laurea prevista dai D.M. 509/99 e 270/2004 (lauree triennali, specialistiche e magistrali); vi. Diploma conseguito ai sensi delle leggi 42/1999, 251/2000, 1/2002, 43/2006; unitamente all’iscrizione al relativo albo professionale (ovvero, ove non esista, all’Organismo di Rappresentanza individuato dal Ministero della Salute) e al titolo quinquennale di scuola secondaria superiore.

Programma:

Il Master di I livello in Bed Management è strutturato in 8 insegnamenti per l’ammontare di 1500 ore totali e 60 crediti formativi.

Contattaci Per Informazioni