Il Master in Criminologia e Scienze forensi, vuole essere un percorso formativo professionalizzante della figura dell’esperto criminologo, di modo che egli acquisisca competenze interdisciplinari, atte a favorire il miglior approccio e intervento in ambito clinico e istituzionale e di reinserimento sociale del reo. Sappiamo infatti come l’esperto in criminologia clinica e scienze forensi possa esercitare la propria attività come: libero professionista in ambito clinico-peritale e come Consulente tecnico di ufficio (CTU) del Pubblico Ministero o Perito del Giudice in ambito Civile e Penale, e come Consulente tecnico di parte (CTP) degli Avvocati; come Giudice Onorario o Perito presso il Tribunale dei Minorenni o la Corte di Appello del Tribunale dei Minorenni; come collaboratore nei Centri per la Giustizia Minorile o collaboratore ausiliario presso la Polizia Giudiziaria; come CTU o CTP e come Consulente tecnico in materia di separazione, divorzio e affidamento di minori, mediazione familiare o in materia di adozione nazionale e internazionale; come Perito nelle cause di nullità matrimoniale presso il Tribunale Ecclesiastico e nella valutazione dei danni di natura psichica, nella valutazione dell’invalidità civile, per la concessione della patente e del porto d’armi, nella valutazione del danno da Mobbing ed infine come Esperto presso il Tribunale di Sorveglianza. Essendo gli ambiti di competenza così diversi ed ampi, il Master, perciò, punta a formare professionisti altamente specializzati ed in possesso di competenze strategiche e d’intervento, che si fondino sia su teorie e tecniche del colloquio criminologico e della psicopatologia forense, sia su strumenti della psicometria clinica in ambito valutativo, nel settore peritale e nel trattamento di minori ed adulti.

Perché conseguirlo con Aristotele?

Conseguire il Master con ARISTOTELE FORMAZIONE permanente, offre assistenza con tutor formati che seguono gli interessati dal momento dell’iscrizione fino al conseguimento del titolo. Il tutor personalizzato, poi, orienterà le scelte dello studente in tutto il percorso formativo al fine di conseguire il titolo nel minor tempo possibile rispondendo ai singoli bisogni economici. Aristotele, inoltre, consente ad ogni studente, di verificare, sempre accompagnati e sostenuti dai formatori, se il corso scelto è incline alle attitudini pratiche e lavorative del richiedente.

Obiettivi del corso:

Il master è rivolto a tutti coloro i quali, pur avendo una formazione diversa, la laurea in giurisprudenza, in psicologia, in medicina, in scienze dell’educazione, in biologia, in scienze sociali, vogliano formarsi nell’ambito della criminologia appunto, con particolare riferimento alle scienze forensi. Essendo dunque la formazione in criminologia, di tipo multidisciplinare ed interdisciplinare perché afferente a diverse branche specialistiche, anche molto diverse tra loro, dovrà fornire conoscenze e strumenti fruibili a tutti, sulla base degli studi svolti e soprattutto che siano finalizzate alla formazione di un neo-investigatore forense che, dopo il percosso formativo, abbia, da subito, le competenze necessarie ad iniziare a svolgere la professione.

In particolare, lo specialista che ne fruirà, sarà in grado di:

  • Acquisire nozioni teorico-pratiche di tipo multidisciplinare (diritto, psicologia, tecnologia informatica criminologia);
  • Conoscere le metodologie più in uso nel settore criminologico-forense ma anche penitenziario;
  • Acquisire competenze per comprendere i fattori individuali di tipo psicologico, psicosociale e sociologico alla base del comportamento criminale;
  • Padroneggiare le principali tecniche di indagine psicologica in uso per lo studio dei comportamenti delittuosi, come test, colloqui diagnostici, analisi comportamentale;
  • Valutare il trattamento previsto per l’autore del reato.

A chi è rivolto:

Possono iscriversi i cittadini italiani e stranieri che siano in possesso di uno dei seguenti titoli: laurea conseguita ai sensi del DM n. 270/2004; ii. Laurea conseguita ai sensi del DM n. 509/1999; iii. Laurea conseguita secondo gli ordinamenti previgenti; iv. Titolo rilasciato all’estero, riconosciuto idoneo dalla normativa vigente. L’art. 142 del T.U. 1592/33 vieta la contemporanea iscrizione a più corsi di studio universitari; pertanto non è possibile iscriversi contemporaneamente a più Master Universitari (anche di altre Università) o ad una Scuola di Specializzazione, Dottorato di ricerca, Corso di Laurea o Laurea Specialistica.

Programma:

Il Master di I livello in Criminologia e Scienze forensi è strutturato in 11 insegnamenti per l’ammontare di 1500 ore totali e 60 crediti formativi.

Contattaci Per Informazioni