Le riflessioni teorico-pratiche fornite nel Master in Didattica Speciale intendono offrire ai docenti specializzati nel sostegno e curricolari di ogni ordine e grado di scuola, agli educatori e a tutti i professionisti della relazione di aiuto, le conoscenze utili a sviluppare le diverse professionalità. Tutti coloro i quali, coinvolti nel processo formativo, sapranno così operare, organizzare e programmare attività didattiche nell’ambito della pedagogia speciale e focalizzare l’attenzione sugli aspetti nodali, ancora problematici, riscontrati nel processo di inclusione. Tale necessità nasce dall’applicazione della direttiva 27.12.2012 MIUR “Strumenti d’intervento per gli alunni con bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica” con la quale diviene urgente ampliare le conoscenze relative agli interventi educativi su soggetti speciali a seguito anche della legge 170/2010, sulle “Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico”, che riconosce come disturbi specifici di apprendimento (DSAA). Inoltre, non bisogna dimenticare, il riconoscimento dell’autonomia funzionale alle scuole che ha dato legittimazione edimpulso all’innovazione, ed in particolare, la digitalizzazione degli apprendimenti che appare tra le strategie più funzionali ai fini del successo formativo nell’ottica della progettazione, realizzazione e controllo di sempre più strategici ambienti di apprendimento. Partendo da questi presupposti, i contenuti si focalizzeranno sull’approfondimento degli aspetti normativi dell’integrazione, le caratteristiche del docente di sostegno, gli aspetti teorici, comunicativi e pedagogici dei processi didattici e sul fornire le competenze disciplinari per le attività di sostegno nella scuola secondaria di primo e secondo grado.

Perché conseguirlo con Aristotele?

Conseguire il Master con ARISTOTELE FORMAZIONE permanente, offre assistenza con tutor formati che seguono gli interessati dal momento dell’iscrizione fino al conseguimento del titolo. Il tutor personalizzato, poi, orienterà le scelte dello studente in tutto il percorso formativo al fine di conseguire il titolo nel minor tempo possibile rispondendo ai singoli bisogni economici. Aristotele, inoltre, consente ad ogni studente, di verificare, sempre accompagnati e sostenuti dai formatori, se il corso scelto è incline alle attitudini pratiche e lavorative del richiedente.

Obiettivi del corso:

Da oltre quarant’anni il concetto di integrazione scolastica degli alunni con disabilità ha assunto un rilievo fondamentale nell’ambito del dibattito educativo nazionale. Il legislatore è intervenuto più volte per creare un modello scolastico volto all’integrazione degli alunni che presentano elementi di debolezza e difficoltà di apprendimento, fino alla costruzione di una figura professionale progettata per questo scopo, ovvero il docente di sostegno. In realtà, si debbano sottolineare come le conoscenze delle metodologie in ambito di tutela e supporto agli alunni con problematiche, deve essere un cardine di tutti i docenti che operano nel nostro sistema nazionale di istruzione. Per assolvere a questo impegno, il percorso pluridisciplinare permetterà, attraverso le moderne tecnologie elearning, a tutti i docenti ed aspiranti tali, di acquisire quell’insieme di conoscenze e competenze necessarie per affrontare e vincere la sfida dell’integrazione e dell’inclusione.

A chi è rivolto:

Possono iscriversi al Master i cittadini italiani e stranieri che siano in possesso di diploma di laurea o analogo titolo accademico conseguito all’estero, preventivamente riconosciuto dalle autorità accademiche.

Programma:

Il Master di I livello in Didattica Speciale è strutturato in 7 insegnamenti per l’ammontare di 1500 ore totali e 60 crediti formativi.

Contattaci Per Informazioni