Il Master in Management delle Professioni Sanitarie nasce dalla necessità di leggere i mutamenti in atto nell’ambiente sanitario con una consapevolezza di tipo teorico-pratico. Oggi infatti, per ricoprire ruoli dirigenziali, non è richiesta soltanto l’esperienza ma una capacità culturale e professionale qualificata. Il ruolo del leader è soggetto ai continui cambiamenti che coinvolgono il sistema sanitario, pertanto colui che è chiamato a gestire e a coordinare, deve garantire un approccio ed un comportamento mirato a favorire l’innovazione all’interno della propria area di appartenenza. La figura del manager specializzato risponde proprio all’impellente richiesta di formare coordinatori in grado di adeguarsi ad un sistema sanitario avanzato come quello italiano, in continuo cambiamento. Il master in “Management delle professioni sanitarie e funzioni di coordinamento nell’organizzazione aziendale-ospedaliera e dei servizi assistenziali territoriali” è un requisito essenziale per chi abbia incarichi di responsabilità nelle Asl e negli ospedali (secondo la Legge n° 43, 1 febbraio 2006) – Articolo 6 – Istituzione della funzione di coordinamento. Secondo la normativa indicata nella Circ. Min. Salute n. 448 del 5 marzo 2002 (G.U. n. 110 del 13 maggio 2002, Programma di Educazione Continua in Medicina del Ministero della Salute), il personale sanitario che frequenta il Master è esonerato dall’obbligo di acquisire i crediti formativi E.C.M.

Perché conseguirlo con Aristotele?

Conseguire il corso di perfezionamento con ARISTOTELE FORMAZIONE permanente, consente ad ogni studente di verificare, accompagnato e sostenuto da formatori specializzati, se il corso scelto è incline alle attitudini pratiche e lavorative del richiedente. Un tutor personalizzato orienterà le scelte dello studente per conseguire il titolo nel minor tempo possibile rispondendo ai singoli bisogni economici.

Obiettivi del corso:

Il Master ha lo scopo di trasmettere qualificate competenze professionali, sia teoriche sia applicative, in materia di sanità pubblica, che prevedano l’organizzazione e la gestione sanitaria, ossia di formare personale esperto per assumere funzioni di coordinamento ai diversi livelli delle organizzazioni sanitarie, socio-sanitarie e di strutture private. Il professionista, Manager delle professioni sanitarie, coordina all’interno di un’unità operativa o di un dipartimento ospedaliero, tutte le figure rientranti nelle professioni sanitarie grazie alle capacità acquisite durante il suo percorso di studi. Il Master conferirà al candidato la capacità imprescindibile non solo di individuare, analizzare e comprendere la domanda e i gap organizzativi e/o formativi bensì di attuare soluzioni con una nuova consapevolezza di tipo teorico- pratico, sviluppando adeguate strategie di gestione. Il Manager acquisirà conoscenze e strumenti necessari per lo sviluppo di metodi nuovi di pianificazione del lavoro, programmazione e gestione del personale; apprenderà tematiche di natura etica, giuridica e medico-legale che prevedano l’assunzione di comportamenti adeguati e professionali nell’ambito dell’esercizio della propria professione; infine sarà in grado di amministrare le risorse economico e finanziare individuando gli indicatori chiave del settore.

A chi è rivolto:

Possono iscriversi i cittadini italiani e stranieri che siano in possesso di uno dei seguenti titoli:

  1. Lauree triennali conseguite ai sensi del DM 270/04 (o lauree di primo ciclo eventualmente conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti DM 509/99 e Vecchio Ordinamento) nei seguenti ambiti disciplinari/classi di laurea: L/SNT1 – Professioni Sanitarie Infermieristiche e Professione Sanitaria Ostetrica; L/SNT2 – Professioni Sanitarie della Riabilitazione; L/SNT3 – Professioni Sanitarie Tecniche; L/SNT4 – Professioni Sanitarie della Prevenzione o Diploma di Laurea, Diploma Universitario o titolo professionale conseguito in base alla precedente normativa (L. 1/2002) per le professioni sanitarie (titolo equiparato al diploma di laurea triennale) delle classi sopra indicate unitamente al possesso di un diploma della scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
  2. Lauree triennali conseguite all’estero negli ambiti disciplinari su indicati e ritenute valide ai fini dell’ammissione al Master; L’art. 142 del T.U. 1592/33 vieta la contemporanea iscrizione a più corsi di studio universitari; pertanto non è possibile iscriversi contemporaneamente a più Master Universitari (anche di altre Università) o ad una Scuola di Specializzazione, Dottorato di ricerca, Corso di Laurea o Laurea Specialistica;

Programma:

Il Master di I livello in Management delle Professioni Sanitarie è strutturato in 10 insegnamenti per l’ammontare di 1750 ore totali e 70 crediti formativi.

Contattaci Per Informazioni