Il Master in Manager di Strutture Sanitarie è rivolto a tutti quei professionisti che vogliano intraprendere ruoli direttivo/direzionali nelle aziende sanitarie e nelle altre istituzioni di settore, nonché in aziende operanti nel medesimo ambito nelle aree amministrative, contabili e gestionali. Pertanto, lo stesso ha come finalità quella di rendere Dirigenti del S.S.N., a qualunque Area dirigenziale essi appartengano, capaci di svolgere funzioni manageriali presso le strutture pubbliche e private nonché di esercitare funzioni di consulenza nel settore. Infine, secondo la normativa indicata nella Circ. Min. Salute n. 448 del 5 marzo 2002 (G.U. n. 110 del 13 maggio 2002, Programma di Educazione Continua in Medicina del Ministero della Salute), il personale sanitario che frequenta il Master è esonerato dall’obbligo di acquisire i crediti formativi E.C.M.

Perché conseguirlo con Aristotele?

Conseguire il Master con ARISTOTELE FORMAZIONE permanente, offre assistenza con tutor formati che seguono gli interessati dal momento dell’iscrizione fino al conseguimento del titolo. Il tutor personalizzato, poi, orienterà le scelte dello studente in tutto il percorso formativo al fine di conseguire il titolo nel minor tempo possibile rispondendo ai singoli bisogni economici. Aristotele, inoltre, consente ad ogni studente, di verificare, sempre accompagnati e sostenuti dai formatori, se il corso scelto è incline alle attitudini pratiche e lavorative del richiedente.

Obiettivi del corso:

II Master, partendo dalla configurazione del nostro Sistema Sanitario Nazionale, e quindi dai suoi elementi normativi, si pone come finalità la formazione di manager che fungano da portavoce ed attuatori dell’innovazione nella gestione sia delle aziende sanitarie pubbliche e private sia delle strutture socio-sanitarie. Si tratta di un percorso volto a far acquisire ovvero quelle competenze nell’ambito degli elementi normativi ed attuativi necessari per dar vita allo sviluppo di capacità manageriali nell’ambito delle Aziende Sanitarie. Esso mira a fornire, ai nuovi Dirigenti, in una logica integrata, i sistemi, gli strumenti e le più moderne metodologie gestionali, applicabili con successo alle organizzazioni sanitarie mediante l’acquisizione di competenze necessarie all’esercizio delle funzioni manageriali e direzionali inerenti le strutture complesse come quelle Dipartimentali, previste dai diversi ordinamenti regionali.

Pertanto, al termine del Master i partecipanti saranno in grado di:

  • Interpretare i mutamenti in atto nell’ambiente di riferimento;
  • Trovare nuove soluzioni a problematiche organizzative, contabili e di gestione delle strutture amministrative;
  • Integrare aspetti relativi alla sicurezza dell’operatore con la sicurezza del paziente;
  • Implementare nel modo più efficace ed efficiente possibile il miglioramento della qualità dei servizi;
  • Valutare gli esiti in termini economici e di qualità dei servizi, in rapporto alle scelte gestionali intraprese.

A chi è rivolto:

Possono iscriversi i cittadini italiani e stranieri che siano in possesso di uno dei seguenti titoli: Laurea in Medicina e Chirurgia, Lauree Magistrali in Farmacia e Farmacia Industriale, Giurisprudenza, Economia, Ingegneria Clinica e Fisica sanitaria. Chiunque aspiri a ricoprire incarichi dirigenziali (purché in possesso di una laurea di vecchio ordinamento, magistrale o equipollente senza alcun vincolo di facoltà di provenienza). L’art. 142 del T.U. 1592/33 vieta la contemporanea iscrizione a più corsi di studio universitari; pertanto non è possibile iscriversi contemporaneamente a più Master Universitari (anche di altre Università) o ad una Scuola di Specializzazione, Dottorato di ricerca, Corso di Laurea o Laurea Specialistica.

Programma:

Il Master di I livello in Manager di Strutture Sanitarie è strutturato in 13 insegnamenti per l’ammontare di 1500 ore totali e 60 crediti formativi.

Contattaci Per Informazioni